Skin ADV

Grifo, chi firma e chi parte. Intanto Brignoli e Drole...(FOTO CERQUIGLINI)

 

 

di Moreno Castellani

E per fortuna che il campionato del Perugia è finito e dovrebbero essere tutti in vacanza. Le notizie invece si susseguono già a ritmo incalzante. A cominciare dall’ufficialità del contratto di Nesta che ha firmato, ma pare per sua volontà, per una stagione sola. Con lui naturalmente Lorenzo Rubinacci come secondo, ma anche altri ingressi. Il preparatore atletico sarà Vincenzo Vaccariello, mentre non ci sarà più Andrea Mazzantini come preparatore dei portieri.  Al suo posto Nesta ha ottenuto di portarsi Vincenzo Benvenutoaltra figura che era a Trapani con Serse Cosmi come tuttinglinaktri.Altra sorpresa il collaboratore tecnico Massimo Lo Monaco, ex grifone dei tempi di Patania al primo anno della gestione Silvestrini, con la promozione sfumata per un punto. Il terzino stopper Lo Monaco disputò trenta partite prima di passare al Gallipoli. Chiusa la carriera nel Trapani, in Sicilia ha conosciuto Rubinacci ed eccolo di nuovo al Perugia.

Intanto anche se manca l’ufficialità dell’organo della società, sembra proprio che Leali sia stato riscattato dalla Juve per circa 800.000 euro. Anche se più di un sito specializzato di mercato, oltre al quotidiano Il Messaggero, danno per possibile un ritorno di fiamma per Alberto Brignoli (nella foto di Loris Cerquiglini). L’obbligo di riscatto del Benevento era legato a clausole che non si sono realizzate, ed in campania si ritroverebbe comunque davanti l’ex perugino Puggioni. Ma se Puggioni andasse via, specialmente dopo l’arrivo di Bucchi, Brignoli potrebbe restare nel Sannio. In caso contrario magari si potrebbe ipotizzare uno scambio di cartellini con la Juve. 

A proposito di cartellini, gira voce che quello di Jean Armel Drolè, la società turca dell’Antaljaspor non abbia finito di pagarlo. Secondo fonti accreditate mancherebbe la seconda delle due rate da un milione di euro. Ed il Perugia avrebbe già fatto causa alla società turca, presso la Federazione internazionale, per recuperare quanto gli spetta. Non risulta siano stati resi noti i motivi che hanno portato la società che si affaccia sul mare Egeo, a questa determinazione. Nei prossimi giorni ne sapremo di più.

 

 Umbria Televisione s.r.l. Via Monteneri, 37 06129 Perugia  P.IVA:01615980545