Consauto
nomobile

Attualità

Cortile di Francesco, l’edizione "oltre i confini"

  • Categoria: Attualità
  • Scritto da Lisa Malfatto
  • Visite: 18

Al via ad Assisi alla tre giorni della sesta edizione del Cortile di Francesco con un dibattito sull’economia fraterna alla presenza, tra gli altri, del vescovo Domenico Sorrentino e del presidente dell’assemblea legislativa umbra Marco Squarta. La tavola rotonda ha anticipato la videoconferenza delle 21:00 in piazza San Francesco con la senatrice a vita Liliana Segre

Covid, 21 nuovi contagi su 1.684 tamponi. Boom di guariti

  • Categoria: Attualità
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 22

Sono 21 i nuovi contagi in Umbria intercettati dai 1.684 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore; nello stesso arco di tempo il numero degli attualmente positivi è passato da 472 a 460. E’ boom di guariti: + 33 rispetto a ieri. Resta invariato il numero dei decessi (82). Aumentano, invece, i ricoverati, che passano da 30 a 32 unità, di cui 5 in terapia intensiva.

RU84, salta asemblea CPO Regione Umbria

  • Categoria: Attualità
  • Scritto da Lisa Malfatto
  • Visite: 12

La mancanza del numero legale ha fatto saltare l’assemblea del Centro Pari Opportunità e politiche di genere dell Regione Umbria con all’ordine del giorno l’aggiornamento delle linee di indirizzo per l’interruzione volontaria di gravidanza farmacologica.
Il servizio nei tg di questa sera delle 19:00 e delle 20:00 canale 10.

Padre Enzo: "Liliana Segre e ministro Gualtieri al ’Cortile"

  • Categoria: Attualità
  • Scritto da Noemi Campanella
  • Visite: 14

Sarà Liliana Segre tra i personaggi che apriranno il Cortile di Francesco in programma questo finre settimana. Oltre 20 incontri su ambiente, economia, architettura, francescanesimo, filosofia e arte, con interventi in presenza e in streaming di protagonisti della scena internazionale, trasmessi in diretta e on demand sulle piattaforme digitali. Atteso anche il Ministro dell’Economia Gualtieri.

Da riprogrammazione por fesr 4mln per attrattori culturali

  • Categoria: Attualità
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 16

Adeguare i luoghi della cultura della nostra regione per renderli più sicuri, accessibili e funzionali è fondamentale per valorizzare il nostro patrimonio storico e artistico. Per questo nella riprogrammazione del Por Fesr abbiamo destinato 4 milioni di euro agli attrattori culturali diffusi che costituiscono una risorsa preziosa per il nostro territorio e per le comunità locali”. Lo afferma l’assessore alla riprogrammazione europea e alla cultura della Regione Umbria, Paola Agabiti.
La giunta regionale, nell’ultima seduta, ha infatti approvato l’avviso ricognitivo propedeutico alla predisposizione di un programma regionale di interventi di adeguamento strutturale, impiantistico e funzionale di musei, teatri storici ed istituti culturali di appartenenza pubblica, legati alla fruizione post - Covid.
L’atto permetterà di definire un quadro sulle esigenze presenti nel territorio regionale e quindi programmare gli interventi approvati. Questi possono riguardare adeguamenti e completamenti di allestimenti rivolti al miglioramento dell’accessibilità e della fruibilità dei beni e delle risorse, anche ai fini dell’ottemperanza delle prescrizioni post emergenza coronavirus.
Al fine di garantire, contemporaneamente, un’efficace diffusione dell’impatto del Programma regionale e una concentrazione di risorse su interventi che abbiano un’effettiva efficacia funzionale, verranno prioritariamente inclusi progetti di importi compresi tra 100 mila e 300 mila euro.
L’obiettivo del Programma è la previsione di circa 20 interventi, limitando il finanziamento di una singola proposta per ogni beneficiario.
Il termine ultimo per la presentazione delle manifestazioni di interesse è il 30 ottobre 2020.

Diretta Streaming