Consauto
nomobile

Cronaca

SASU impegnato in numerosi interventi nel week-end

  • Categoria: Cronaca
  • di Lisa Malfatto
  • Visite: 36

Il Soccorso Alpino e Spelologico dell’Umbria è stato impegnato in numerosi interventi nel corso del fine settimana:
a partire da Sabato quando, intorno alle 10:30 il SASU è andato in supporto del Soccorso Alpino e Speleologico Marche, per un uomo infortunatosi con la bicicletta sul Monte Catria, versante sopra Chiaserna (PU). Sul posto una squadra di tecnici e operatori del SASU e l’elisoccorso Icaro02 di base a Fabriano con a bordo un medico anestetista rianimatore, un infermiere ed un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico. I tecnici del soccorso alpino ed i sanitari del 118 hanno stabilizzato il paziente che è stato trasportato all’ospedale di Urbino.Sul posto anche Carabinieri e Vigili del Fuoco.
Successivamente, due squadre del SASU composte da tecnici operatori e sanitari, provenienti da Foligno e Perugia, sono andate in supporto del 118, per un uomo infortunatosi nei pressi della prima cascatella a Pale (PG).
Ieri, invece sono stati tre gli interventi di cui due in contemporanea, la mattina.
Il primo per soccorrere un uomo caduto in un dirupo in zona Castel di Fiori nei pressi Motegabbione (TR), il secondo, in località Cerasa, nel Comune di Gualdo Tadino (PG), per un incidente che ha coinvolto un motociclista.
Nel pomeriggio, poco prima delle 16, la squadra del SASU di presidio a Castelluccio di Norcia è andata in supporto dei colleghi marchigiani per una escursionista infortunatasi sul Monte Vettore all’altezza del rifugio Zilioli. La donna è stata stabilizzato sulla speciale barella portantina in dotazione al SASU e trasportata mediante tecniche alpinistiche fino al punto di rendez-vous con l’elisoccorso del 118 Icaro02 che l’ha trasportata all‘ospedale di Ascoli Piceno.
Sul posto anche i Vigili del Fuoco.

TAGS:

I Nostri Programmi