Consauto
nomobile

Istituzioni e Politica

Dalla Regione accelerata sulla ripartizione fondi Psr SERVIZIO

Un confronto sullo stato di attuazione e avanzamento della spesa del Programma di sviluppo rurale dell’Umbria 2014-2020 e sui prossimi provvedimenti: si è parlato di questo al Tavolo Verde dell’Umbria Innanzitutto, come era facile immaginare, si è parlato di soldi, fornendo alcuni dati: dal 2015 ad oggi, ad esempio, sono stati emanati 94 bandi, per 69 tipologie d’intervento, in attuazione di tutte le misure, che saliranno ad oltre 100 entro la fine del 2020 per accelerare e completare gli impegni di spesa. Le domande pagate sfiorano le 70mila (68.892).

Nel corso della stessa riunione è stata la presentazione del bando della filiera corta dell’olivicultura Un primo passo che spinge verso l’aggregazione di realtà economicamente rilevanti sul territorio. Per la misura straordinaria con cui sono stati destinati 7 milioni di euro a favore del settore agrituristico, uno dei più colpiti dalla crisi generata dalla pandemia sanitaria, sono state presentate ben 1047 domande su una platea potenziale di circa 1400 beneficiari. L’assessore ha assicurato che gli indennizzi una tantum, per un massimo di 7mila euro, saranno pagati entro giugno del prossimo anno".

Post sessista, Forza Italia prende le distanze

Forza Italia Umbria prende le distanze da quanto affermato in un
post social dal Presidente del Consiglio di Amelia nei confronti del
Ministro Azzolina.
Il consigliere Pimpinelli ha scritto una frase contro il Ministro in un post su Facebook e poco dopo lo ha eliminato, ma è rimasto online per circa un’ora. Non sono mancate le polemiche, tanto che lo stesso Pimpinelli si è giustificato e scusato in un altro post: «In riferimento ad un mio post che ha creato grande indignazione, chiedo pubblicamente scusa. Non avevo nessuna intenzione di fare offese sessiste ma ho ripreso fedelmente una dichiarazione della ministra detta alla Gruber ieri sera, ironizzandoci sopra. Sicuramente è stata una battuta greve e fuori luogo di cui mi pento. Sono pronto ad assumermi le mie responsabilità in sede politica di una battuta fuori luogo sia per il mio ruolo sia per come è stata posta».
Per Forza Italia: “La dialettica politica deve sempre rimanere
costruttiva e mai offensiva, soprattutto improntata su principi di
rispetto della persona, questo a prescindere dalle proprie idee e
dalle appartenenze politiche. A maggior ragione quando si
ricoprono incarichi istituzionali”.

Congresso PD, oggi si decide su possibile rinvio

E’ rimandata a questa sera la decisione sul rinvio a causa del Covid del Congresso del Pd per l’elezione del nuovo Segretario del Partito nella nostra regione. A chiedere per primi di spostare l’appuntamento, previsto per metà novembre, erano stati tre candidati: Francesco De Rebotti, Alessandro Torrini e Massimiliano Presciutti. Nessuna posizione da parte del quarto candidato, Tommaso Bori. L’aggravarsi dell’emergenza ha evidentemente esteso il dibattito sullo svogimento o meno ad una platea più estesa dei tesserati del Pd. Oggi dunque il responso da parte della commissione, sul quale giocheranno anche le indicazioni da parte del Segretario Nazionale Zingaretti.

FOTONOTIZIA INCONTRO TESEI DIRIGENTI

E dopo l’ordinanza di ieri, questa mattina, a Foligno, nella sede del Cor, la presidente della Regione Donatella Tesei ha incontrato tutti gli apicali della macchina regionale per fare il punto sulle misure disposte è su quelle da disporre per affrontare la seconda ondata della pandemia.

Stando a quanto è trapelato, la governatrice non vuole lasciare nulla di intentato dopo i numeri altissimi degli ultimi giorni ed è pronta ad attuare misure ancor più restrittive rispetto a quelle previste dal governo, se necessario

I Nostri Programmi