Logo

Salute

Usl dell’Umbria: nominati i nuovi Commissari

Cambiano tre vertici su quattro nella sanità umbra. E’ arrivata ieri la nomina da parte della giunta regionale dei commissari straordinari delle aziende sanitarie umbre che resteranno in carica fino a fino a anno.
Iniziando dall’azienda ospedaliera di Perugia, al posto del Commissario Antonio Onnis nominato dal Ministero della Salute dopo l’inchiesta “concorsopoli” che aveva portato alle dimissioni dell’ex presidente della regione, Catiuscia Marini e alle elezioni anticipate, c’è Marcello Giannico , nato a Cagliari nel ’71, il dott.Giannico è stato dirigente area Risorse economico-finanziarie direzione regionale Salute Politiche sociali della Regione Lazio.
All’azienda ospedaliera di Terni il posto di Andrea Casciari va al pugliese Pasquale Chiarelli, originario di Taranto, classe 1974, già direttore UOC ( Unità Operativa Complessa )pianificazione controllo di gestione, dell’istituto di ricovero e cura a carattere scientifico della Casa del sollievo della sofferenza, Opera San Pio da Pietrelcina. Per quanto riguarda la Usl Umbria numero 1, Gilberto Gentili, nato a Fossombrone nel ’58, già Commissario straordinario Usl di Crotone, prenderà il posto di Silvio Pasqui. Per la Usl numero 2, invece, viene riconfermato il ruolo ricoperto dal dottor Massimo De Fino.

TAGS:
© Umbria Televisioni S.R.L. Via Monteneri, 37 06129 Perugia - P.IVA 00496230541