Consauto
nomobile

Volley

Si raduna la Sir, Heynen: " Questa è la mia squadra..."

  • Categoria: Volley
  • Scritto da Marco Taccucci
  • Visite: 392

Hanno ripreso gli allenamenti sotto il sole cocente di Perugia, al laghetto verde di pian di Massiano: La lunga pausa del Covid ha riscritto i protocolli anche per la pallavolo e per la Sir Safety Conad, che si è ritrovata per le primissime sudate agli ordini di Vital Heynen.
Lavoro aerobico e training per i Block Devils dopo la lunga inattività, la parola d’ordine è prudenza . Un raduno con la squadra ancora priva di alcuni suoi big come Atanasijevic, Plotnisky e Leon, ma anche senza alcune facce nuove come Vernon Evans e Zimmermann

C’ è Pero Travica, il nuovo palleggIatore ingaggiato al posto dell’ex capitano De Cecco, ci sono Ricci, Colaci e Lanza e anche Solè, Sossenheimer e Ter Host.

E c’è soprattutto lui, il coach belga al secondo anno in Block Devils. E una differenza evidente rispetto all’anno scorso: il tempo per allenare il gruppo in vista della nuova stagione: “E’ più la mia squadra, l’hanno scorso la squadra era fatta. Oggi la mia influenza sarà piu alta – aggiunge il coach della nazionale polacca. Saremo meglio nel fondamentale muro-difesa, giocheremo meglio complessivamente e ho visto negli occhi dei ragazzi la voglia di ricominciare. Mi piace molto...”

L’appello di Bartoccini: "Aiutateci"

  • Categoria: Volley
  • Scritto da Pietro Cuccaro
  • Visite: 19

LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE BARTOCCINI

In queste ultime ore la Presidente Tesei e la Regione Umbria hanno modificato alcune indicazioni consentendo agli sport di contatto di riprendere l’attività e di questo gliene va fatto un plauso, ma ci sembra ancora necessario un intervento centrale ed un aggiornamento dei vari protocolli.

Attualmente vediamo giocare il calcio con 22 atleti coinvolte in campo che spesso vengono anche a contatto inevitabilmente tra di loro, mentre ancora non è consentito ad esempio giocare a beach volley, questo lo trovo un trattamento impari la classica logica del “due pesi e due misure” che non rende giustizia allo sport.

Tra una settimana, secondo le attuali normative le atlete dovrebbero riprendere gli allenamenti portando una mascherina anche in campo all’interno di un palazzetto, questo non è accettabile.

Vorrei invitare le istituzioni a prendere coscienza della situazione e magari trovare qualche risorsa per poter apportare migliorie agli impianti, a Perugia si è spesso parlato di ampliare la capienza, cosa che ovviamente vista la situazione attuale potrebbe consentire di poter far entrare qualche persona in più rimanendo nel rispetto delle normative, ma credo che la prima cosa su cui puntare sia un impianto di climatizzazione adeguato.

Siamo ripartiti avendo la massima fiducia nel futuro e nelle persone che ci sostengono perché dopo aver raggiunto l’apice ci sembra ingiusto mollare, ma la realtà è che allo stato attuale, non sappiamo se potremo avere pubblico poiché in merito ancora non sono state date indicazioni, se guardiamo altre realtà vediamo che i cinema ed altri locali destinati al divertimento sono stati riaperti. Siamo ben consapevoli che ci sarà da prendere misure volte al mantenimento delle distanze, ma sono cose che dovremo sapere come attuare il prima possibile.

Queste sono decisioni che dovrà prendere chi ci governa insieme alle federazioni a cui vorrei chiedere di darci delle linee guida chiare ed un supporto coerente e consono a quella che è l’attuale situazione.

Volley: Trestina femminile sbarca in A2

  • Categoria: Volley
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 69

Trestina volley acquisisce diritti per la B2 femminile. La squadra altotiberina dopo aver partecipato per diversi anni ai campionati regionali sale nel nazionale con grandi speranze.
La societa sta allestendo la squadra da mettere a disposizione di coach Giampaolo Rossi nel tentativo di disputare un campionato onorevole, con l’ambizione dei play off. Sono state acquistate tre giocatrici, due schiacciatrici e una palleggiatrice e da poco è arrivato anche Mirko Monaldi che sarà il vice di Rossi.
Il direttore generale Nicola Mattei parla ai UmbriaTv di questa svolta societaria e di come è avvenuta l’acquisizione del titolo di B2: “Abbiamo avuto questa chance con una spesa relativamente modesta e quindi, avendo un grande seguito di sponsor, abbiamo deciso di provarci. La palestra è a norma per la B2 e ci tuffiamo in questa avventura”

Chiara Rumori alla Bartoccini

  • Categoria: Volley
  • Scritto da Pietro Cuccaro
  • Visite: 31

Con una foto notizia sulla pagina facebook la Bartoccini Fortinfissi Perugia ha annunciato il tesseramento della giocatrice umbra Chiara Rumori, di ruolo "libero".

Originaria di Marsciano, dove è cresciuta pallavolisticamente, esordendo giovanissima in B1 nella stagione 2012/2013 e poi giocando titolare in B2 dal 2013 al 2015, la neo giocatrice di Perugia ha maturato esperienze importanti a Bergamo, Orvieto, Trevi e Filottrano.

Curiosità: la notizia viene diffusa proprio nel giorno del compleanno della giocatrice.

Nel primo pomeriggio il comunicato con le sue dichiarazioni.

Due nuovi acquisti per la Bartoccini

  • Categoria: Volley
  • Scritto da Pietro Cuccaro
  • Visite: 30
Sono giorni frenetici in casa Bartoccini. La schiacciatrice Helena Havelkova si è già presentata ai suoi nuovi tifosi con un video sulla sua pagina facebook. "Dopo due anni consecutivi in Russia ho avuto voglia di tornare in Italia", ha detto. E la proposta di Perugia è stata quella l’ha convinta di più È una tosta la Havelkova, come dimostrano i video dei suoi allenamenti, e di certo sarà un bell’innesto in attacco per il progetto che ha in mente coach Fabio Bovari. Grande esperienza, metterà i suoi 32 anni e i suoi 188 centimetri al servizio della squadra. Dieci centimetri in più quelli di Nicole Koolhass, centrale olandese di quasi due metri, che darà sostanza al muro. E sulla sua altezza gioca pure il profilo facebook della squadra, che hai papaveri di Nilla Pizzi preferisce i tulipani. Anche la Koolhas è esperta: ha 29 anni e una lunga carriera internazionale alle spalle, considerando che sin da giovanissima è stata convocata nella nazionale arancione. Arriva in Italia dopo due anni i Romania e uno in Turchia, ma anche lei, nel confermare l’ufficializzazione dell’accordo, sottolinea l’altissimo livello della pallavolo del belpaese. Un campionato di cui la Bartoccini ha pagato lo scotto dell’esordiente. Anche per questo la società non vuole commettere lo stesso errore.

Diretta Streaming