consauto
nomobile

Ambiente

Firmato patto per la sostenibilità dell’agricoltura umbra

Il 20 maggio è stata la Giornata Mondiale delle Api: una giornata di festa dell’agricoltura, la prima a godere del contributo degli insetti impollinatori e la prima a salvaguardarli: Confagricoltura Umbria ribadisce di condividere lo spirito del Patto per la sostenibilità adottato dalla Giunta regionale dell’Umbria al quale vengono chiamate ad aderire le rappresentanze agricole e firmato proprio durante la ‘Giornata mondiale delle api’. Occasione per agevolare e consolidare il ruolo che apicoltori e agricoltori per primi operano in concreto ogni giorno, aiutando l’ape mellifera e gli impollinatori a ritrovare la loro naturale collocazione in tutte le aziende agricole italiane. Nel firmare il patto per l'sostenibilità dell'agricoltura regionale, il presidente Fabio Rossi e l’assessore regionale Roberto Morroni e le altre associazioni del mondo agricolo umbro hanno sottolineato “l’impegno dell’organizzazione a garantire la sostenibilità ambientale e sociale ma soprattutto economica, perché salvaguardando quest’ultima non si produce solo benessere ma anche risorse per garantire le altre declinazioni”. Un impegno che Confagricoltura porta avanti anche con i giovani, così come sottolineatonel corso di un webinar che si è tenuto a Todi con l'associazione dei giovani agricoltori

I Nostri Programmi