Logo

Arte e Cultura

Rinnovate cerimonie per S.Giorgio legate alla Festa dei Ceri

Celebrazioni speciali, seppur condizionate dalle norme anti Covid, come ogni anno a Gubbio in occasione della ricorrenza di San Giorgio Martire, la cui venerazione è legata anche alla Festa dei Ceri e alla tradizione dell'antica corporazione dei Merciai: ieri 23 aprile si è tenuta la Santa Messa celebrata presso la Basilica di Sant'Ubaldo dal Vescovo Paolucci Bedini assieme al Cappellano dei Ceri Don Mirko Orsini e il Cappellano della famiglia dei Ceraioli di San Giorgio Don Stefano Bocciolesi. Non si è svolta la tradizionale investitura del capodieci di San Giorgio, Fabio Uccellani, già avvenuta lo scorso anno mentre il Presidente della famiglia Sangiorgiari Patrick Salciarini ha ricordato come, oggi più che mai, tutto il popolo eugubino sia chiamato al senso di responsabilità per uscire quanto prima dall'emergenza pandemica. Alla cerimonia è intervenuto anche il Sindaco di Gubbio Stirati che proprio lunedì prossimo incontrerà a Palazzo Pretorio il Prefetto Grandone per le misure da adottare in vista del prossimo 15 maggio, dopo l'annullamento anche per questo 2021 della Festa dei Ceri.

TAGS:
© Umbria Televisioni S.R.L. Via Monteneri, 37 06129 Perugia - P.IVA 00496230541