supercoppa
nomobile

Arte e Cultura

A San Pellegrino si alzerà un Maggio millenario di ridotte dimensioni

  • Categoria: Costume
  • di Redazione
  • Visite: 42

In tempi normali quella di oggi sarebbe la stata lunga notte di San Pellegrino, il piccolo borgo del Gualdese dove da okltre 1000 anni nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio si innalza l'enorme albero alto oltre 30 metri, simbolo di fertilità; la pandemia, per il secondo anno consecutivo, sferra un colpo ad una tradizione millenaria, senza tuttavia riuscire a sconfiggerla.  Gli abitanti di San Pellegrino non hanno però voluto rinunciare alla tradizione e, nel silenzio e senza clamore, ripeteranno l’alzata di un fusto più piccolo, al centro del paese, in serata, un altro Maggio di ridotte dimensioni, ma che comunque rappresenta un tributo al patrono e alla tradizione.

I Nostri Programmi