consauto
nomobile

Arte e Cultura

Violenta una donna e mette la foto sui social: arrestato

A Gualdo Tadino un uomo di 40 anni, di nazionalità rumena, ha legato, picchiato e violentato una donna, che aveva attirato in casa con la promessa di un lavoro come badante. Poi ha postato la foto della sua ‘preda’ su facebook. Lo riporta il quotidiano La Nazione. La foto è stata vista da centinaia di persone, fra cui la figlia della vittima, che ha avvertito i carabinieri. Dopo la denuncia, l’uomo è stato arrestato dai carabinieri, nella mattinata di giovedì, e portato in carcere, dove questa mattina è stato sottoposto al primo interrogatorio. È emerso che aveva già dei precedenti specifici per i quali era agli arresti domiciliari. La donna è stata subito affidata alle cure mediche in un contesto di massima protezione, come previsto dai protocolli del codice rosa.

I Nostri Programmi