consauto
nomobile

Attualità

Anche al monastero clausura S.Rita arrivano 10 profughi ucraini

Sono arrivati ieri anche a Cascia alcuni profughi dall’Ucraina, per lo più donne e bambini, che la comunità ha accolto, rispondendo all’appello della Caritas della Diocesi di Spoleto-Norcia. Le 10 persone si trovano al Monastero delle suore di S.Rita, ospitate in una struttura vicina al monastero di clausura delle agostiniane. Sono vittime in fuga dalla guerra. Con questa consapevolezza - scrivono dalla Fondazione S.Rita da Cascia - abbiamo aperto le porte del nostro monastero, decise a dar loro una casa sicura dalla quale ripartire.

TAGS:

I Nostri Programmi