Logo

Attualità

San Feliciano, il card. Bassetti presenta nuovo parroco don Engjell

Dopo lo choc della vicenda giudiziaria del parroco di San Feliciano sul Trasimeno, don Vincenzo Esposito, la comunità ritrova la strada della normalità. E' stato lo stesso cardinale arcivescovo di Perugia-Città della Pieve Gualtiero Bassetti, a nominato di recente amministratore parrocchiale don Engjell Pitaqi, classe 1981, originario del Kosovo, da 20 anni in Italia, da lui ordinato sacerdote nel 2011, attuale parroco di Colombella e Bosco, presentandolo alla comunità lacustre ieri sera. All’incontro, svoltosi in chiesa con numerosi fedeli nel rispetto delle norme per prevenire il contagio da Covid-19, erano presenti anche il vescovo ausiliare mons. Marco Salvi, il vicario episcopale della VI Zona pastorale dell’Archidiocesi don Stefano Orsini. È probabile che don Engjell faccia ufficialmente ingresso in parrocchia domenica 26 settembre, quando alcuni ragazzi di San Feliciano riceveranno il sacramento della Cresima, giorno di festa per l’intera comunità parrocchiale.

Il cardinale Bassetti ha detto: “E’ un sacerdote che sa stare con i ragazzi, li sa educare, li sa capire, li sa portare al Signore, perché il compito del prete è quello di portare la gente al Signore. Don Engjell è capace di fare questo e gli affideremo il coordinamento della pastorale giovanile di tutte le parrocchie dell’Unità di Magione".

TAGS:
© Umbria Televisioni S.R.L. Via Monteneri, 37 06129 Perugia - P.IVA 00496230541