consauto
nomobile

Cronaca

Irregolarità negozio ortofrutta, sanzioni per 40mila euro

  • Categoria: Cronaca
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 18

Ammontano ad un importo complessivo di quasi 40 mila euro le sanzioni amministrative scattate da parte dei carabinieri di Terni nei confronti di un negozio di vendita al dettaglio di frutta e verdura cittadino in cui sono state scoperte diverse irregolarità, alcune delle quali anche connesse alla mancata attuazione della normativa sul contrasto alla pandemia. Il controllo del negozio - in viale Benedetto Brin - è scattato nell'ambito di un servizio disposto dal comando compagnia carabinieri in alcune attività di generi alimentari.

Avvelenamenti animali: nasce una task force regionale

  • Categoria: Cronaca
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 107

Una Task force contro l'avvelenamento degli animali; a Palazzo Donini è stato presentato un progetto per trovare, grazie al supporto di unità cinofile specializzate, esche e bocconi avvelenati che vengono sparsi su tutto il territorio regionale...

Incidente galleria Volumni, disagi al traffico

  • Categoria: Cronaca
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 23

Un incidente stradale è avvenuto questa mattina  all'interno della galleria Volumni del raccordo Perugia-Bettolle in direzione nord. Due le auto coinvolte. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, una donna è stata estratta da una vettura ribaltata e affidata al personale medico del 118, mentre le altre persone coinvolte sono state portate presso il pronto soccorso per accertamenti.

Sul posto era presente la prima partenza della sede centrale dei vigili del fuoco di Perugia, personale sanitario del 118 e polizia stradale.  

Detenuto e medico carcere indagati per corruzione

  • Categoria: Cronaca
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 76

Un medico della Usl 1, in servizio nel carcere di Capanne, e un detenuto di origini napoletane, che sta scontando una pena definitiva per droga, sono indagati per corruzione dalla Procura di Perugia. Per gli inquirenti il medico, in cambio di un presepe artistico, di San Gregorio Armeno, che gli ha regalato il detenuto, avrebbe redatto un certificato utile allo stesso per avere una cella singola.

Il medico, assistito dall’avvocato Giuseppe Innamorati, è stato ascoltato dal magistrato Giuseppe Petrazzini che coordina l’indagine, condotta dagli agenti della squadra mobile di Perugia, respingendo gli addebiti contestati. In particolare il medico ha sostenuto di avere verificato che il detenuto era affetto da una patologia gastro-intestinale. Ha quindi dato il suo assenso al trasferimento nella cella singola e a questo atto sarebbe legata l’accusa di corruzione.

Dall’indagine è emerso che il medico aveva ricevuto un presepe dai familiari dello stesso detenuto, ritirato nel bar antistante al carcere. Poi da lui stesso consegnato agli investigatori. Accuse negate anche dal detenuto, difeso dagli avvocati Guido Rondoni e Daniela Paccoi.

I Nostri Programmi