consauto
nomobile

Cronaca

Amerino arrestato a New York: rubava inediti di romanzi

  • Categoria: Cronaca
  • di Giorgia Spitoni
  • Visite: 34

E' stato arrestato nelle scorse ore a New York con l’accusa di essersi impossessato, in modo fraudolento, di romanzi inediti, mai finora pubblicati, di alcuni dei più noti scrittori degli ultimi anni, Filippo Bernardini, 29 anni, nativo di Amelia.

L'uomo, impiegato a Londra dell’ufficio diritti della Simon & Schuster, una delle più grandi case editrici statunitensi, è stato fermato all’aeroporto internazionale John Fitzgerald Kennedy e ora rischia 20 anni di carcere per frode telematica e furto di identità. Sembrerebbe infatti che abbia fatto uso di circa 160 identità false, molte delle quali simili a quelle delle grandi case editrici, spacciandosi per editore o scout delle stesse, per fare in modo che gli autori, incluso un vincitore del premio Pulitzer, gli inviassero manoscritti prima della pubblicazione. Quale fosse lo scopo della sua azione resta ancora da capire, visto che poi i testi non sono stati messi in vendita.

TAGS:

I Nostri Programmi