Logo

Cronaca

Vescia, brigadiere investito da due minorenni

Un brigadiere è stato investito da due minorenni intorno alle 23 a Vescia (Foligno). Gli adolescenti, entrambi incensurati, non si sono fermati all’alt del carabinieri in organico alla stazione di Scanzano (Foligno) e che in quei minuti era impegnato in un controllo stradale.


Il militare dell’Arma ha riportato un trauma facciale e altri traumi in diverse parti del corpo, ma è sempre rimasto cosciente durante l’intervento di soccorso del personale del 118, che ne ha disposto il trasferimento all’ospedale di Perugia, dove risulta tuttora ricoverato con prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Nell’impatto sono volati a terra anche i due minorenni, avrebbero entrambi 17 anni, risultano residenti a Foligno, sono cittadini italiani.


I due sono stati trasportati all’ospedale di Foligno con lesioni e traumi più lievi. Secondo quanto emerge il motocross su cui viaggiavano non solo non era omologato per circolare sulle strade, ma è anche risultato rubato l’aprile scorso in un’abitazione sempre della città della Quintana.


Dell’investimento è stata informata la Procura per i minorenni di Perugia che procede per lesioni gravi, ricettazione del motocross e anche resistenza a pubblico ufficiale.

TAGS:
© Umbria Televisioni S.R.L. Via Monteneri, 37 06129 Perugia - P.IVA 00496230541