consauto
nomobile

Cronaca

Neve intensa dalla mattinata: bloccata la Perugia-Ancona

  • Categoria: Cronaca
  • di Redazione
  • Visite: 90

Un risveglio imbiancato per questo lunedì 23 gennaio in buona parte della nostra regione. In particolare Valnerina, Eugubino-Gualdese e Folignate le aree maggiormente colpite. La nevicata abbondante è iniziata nella notte e si è intensificata nella prima mattinata.

Rilevanti disagi nel traffico su alcune direttrici importanti: la Perugia-Ancona è rimasta bloccata all'altezza dei bivi di Casacastalda e Valfabbrica per alcuni mezzi pesanti intraversati. Il ghiaccio e la neve copiosa hanno reso impraticabile la strada e l'intervento preventivo degli spazzaneve nella serata di ieri e nella notte a nulla è servito. Disagi anche sulla Flaminia, nella zona tra Gualdo Tadino e Foligno, così come sulla superstrada da Foligno a Collestrada, anche se in questo caso non si segnalano veri e propri blocchi. Nei comuni di Gualdo Tadino e Scheggia sono state disposte ordinanze dei sindaci per la chiusura delle scuole.

Quadro problematico anche in Valnerina: Norcia, Cascia, Preci e tutti gli altri borghi a valle dell'Appennino umbro sono sotto 40 centimetri di neve. Anche i Comuni di Norcia e Cascia stamani hanno chiuso tutte le scuole di ogni ordine e grado a causa della difficile situazione

sulle strade.

Ma la neve, in Umbria, sta cadendo anche a quote molto basse. Fiocchi stanno scendendo anche a Perugia e Terni. In Alto Tevere per ora piove ma la neve attecchisce sui valichi di montagna e sul Verghereto, con possibili disagi nelle prossime ore lungo tutta la direttrice della E45.


TAGS:

I Nostri Programmi