Logo

Cronaca

Concorsopoli, il processo riparte da zero

Il processo sulle presunte irregolarità dei concorsi all’ospedale riparte da zero. Dopo sette mesi dalla prima udienza, è tutto da rifare. Il procedimento ripartirà  il 26 ottobre prossimo dinanzi a un altro collegio di giudici. E’ quanto è stato comunicato nel corso dell’udienza dopo la pausa estiva in cui, per l’appunto, doveva essere sciolta la riserva arrivata dopo l’eccezione di incompatibilità del presidente del collegio, il giudice Carla Maria Giangamboni, sollevata dall’avvocato Francesco Crisi. Nel 2017, da gip, aveva firmato un decreto di intercettazione nell’inchiesta collegata riguardante presunti appalti truccati al Santa Maria della Misericordia. Imputati in Sanitopoli, tra gli altri, l’ex presidente della giunta regionale Catiuscia Marini, l’ex segretario del Pd Gianpiero Bocci e l’ex assessore regionale Luca Barberini.

TAGS:
© Umbria Televisioni S.R.L. Via Monteneri, 37 06129 Perugia - P.IVA 00496230541