consauto
nomobile

Cronaca

Rapina in villa a Deruta, famiglia sequestrata

Dopo il caso della rapina in una villa di spello, mercoledì scorso, un’altra rapina è stata compiuta da tre malviventi che sabato sera, armati di pistola e di un coltello, sono entrati in un abitazione di proprietà di un imprenditore, in via Tiberina a Deruta.
Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagna di Todi e quelli del reparto operativo di Perugia per risalire ai tre bandini che hanno legato ad una sedia i coniugi, moglie e marito, entrambi sulla sessantina, sono stati malmenati e ora si trovano ricoverati all’ospedale con lesioni al viso; ferite meno gravi per la figlia trentenne che è stata curata al pronto soccorso e subito dimessa. Prima di fuggire i tre, probabilmente entrati da una porta-finestra, hanno rubato gioielli e preziosi, tra cui un Rolex, contenuti nella cassaforte.
Poi sono scappati a bordo di un’auto, già pronta per la fuga, forse con all’interno un quarto che faceva da palo. I familiari sono riusciti a chiamare i carabinieri: sul posto i militari della stazione di Deruta, della compagnia di Todi e i nuclei operativo e investigativo del comando provinciale di Perugia.

TAGS:

I Nostri Programmi