consauto
nomobile

Cronaca

False attestazioni per il reddito di cittadinanza, beccate 10 persone

  • Categoria: Cronaca
  • di Pietro Cuccaro
  • Visite: 71

Attraverso il controllo incrociato e la stretta collaborazione con la locale sede INPS, i carabineri di Terni hanno “stanato” 3 cittadini romeni che - per ottenere il reddito di cittadinanza - avevano attestato falsamente di essere residenti a Montecastrilli da almeno 10 anni ed un italiano per aver omesso di dichiarare di essere sottoposto ad una misura cautelare personale.  


Nei loro confronti immediata è stata la denuncia penale all’A.G. di Terni, la revoca del beneficio con efficacia retroattiva e la richiesta di restituzione di una somma, per complessivi 65.000 euro.


Per altri 7 soggetti è scattata la segnalazione per la sospensione del reddito di cittadinanza in quanto destinatari di misure cautelari o condanne.

TAGS:

I Nostri Programmi