Logo

Cronaca

GDF, sequestrati 600 mila euro ad una imprenditrice

La Procura della Repubblica di Perugia ha emesso un decreto di sequestro preventivo, per un totale di 600 mila euro, a carico di un'imprenditrice piemontese residente nel capoluogo umbro.


L'accusa nei confronti della donna, che risulta avere diversi precedenti, è quella di trasferimento fraudolento di valori.


Secondo la Guardia di Finanza, l’imprenditrice «avrebbe attribuito fittiziamente a terzi beni immobili e quote societarie, al fine di eludere la normativa in materia di misure di prevenzione patrimoniale e agevolare la commissione di condotte di riciclaggio».

TAGS:
© Umbria Televisioni S.R.L. Via Monteneri, 37 06129 Perugia - P.IVA 00496230541