consauto
nomobile

Economia

Gara servizi TPL: sarà inserita la clausola sociale di premialità

  • Categoria: Lavoro
  • di Redazione
  • Visite: 47
E' stata una trattativa lunga e faticosa ma finalmente sembrano arrivare i primi segnali positivi, almeno per alcune sigle sindacali. Stiamo parlando della complessa vicenda relativa alla gara per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale regionale, con l'accoglimento delle proposte avanzate da Uiltrasporti Umbria, Fit Cisl, Ugl tpl e Orsa. Nodo centrale della trattativa è stata la clausola sociale da inserire in gara, per cui le sigle hanno chiesto di prevedere una premialità per quei soggetti che in fase di gara si impegneranno a garantire continuità occupazionale e stessi livelli retributivi del personale, con l’applicazione del contratto nazionale di primo e secondo livello, per tutta la durata dell’appalto e non solo per il primo anno, come previsto dalla normativa. In sintesi questo significa che sarà assegnato un punteggio maggiore, e, quindi maggiore probabilità di aggiudicarsi la gara e diventare gestori, ai soggetti che si impegneranno a mantenere le condizioni del gestore attuale unico Busitalia, senza tagli ai salari e al personale. INSERT Ma restano ancora alcune ombre, a partire da quella relativa alle risorse
TAGS:

I Nostri Programmi