Consauto
nomobile

Economia

Grancasa, sindaci: "Licenziamenti non passino sotto silenzio"

  • Categoria: Lavoro
  • di Noemi Campanella
  • Visite: 75

"I licenziamenti e la crisi di Grancasa non passino sotto silenzio. L'attenzione delle istituzioni e delle parti sociali rimanga alta” Cristian Betti, sindaco di Corciano e Giacomo Chiodini, sindaco di Magione,  lanciano un appello affinché "gli oltre 30 licenziamenti del negozio di Taverne restino centrali nelle questioni sul lavoro". Il negozio rimarrà aperto fino alla fine del mese. I sindaci hanno avuto modo di incontrare i dipendenti e di offrire loro la massima disponibilità e collaborazione.

"Facciamo appello alla Regione Umbria affinché metta al servizio di questi lavoratori i migliori strumenti possibili in termini di politiche attive del lavoro, anche in considerazione del solo anno di cassa integrazione al momento riconosciuto dal Ministero dello sviluppo economico".

I Nostri Programmi