Consauto
nomobile

Istituzioni e Politica

Romizi chiede ultimi sforzi: "Pasqua di speranza"

Chiede un ultimo sforzo ai cittadini il sindaco di Perugia Andrea Romizi, facendo appello, ancora una volta, al rispetto delle regole in questi giorni di festa. "Sarà una Pasqua di speranza - ci ha detto - vediamo la luce in fondo al tunnel, ma il presupposto per uscirne è mantenerci attenti e prudenti".

Tesei al tg Umbria Tv: "Ordinanza, scuole riaprono fino I media"

Giornata importante sul fronte istituzionale perchè è attesa in questi minuti la nuova ordinanza della Presidente della Giunta regionale, Donatella Tesei, per i provvedimenti previsti a partire dalla prossima settimana. In particolare l'Umbria - che vede una situazione epidemiologica migliore rispetto al resto d'Italia con un indice RT di 1,01 - riaprirà le attività di asili nido e infanzia e le lezioni scolastiche in presenza fino alla prima media. In attesa di possibili ulteriori riaperture - se i numeri lo consentiranno - da lunedì 12 aprile. Le anticipazioni in questa intervista del nostro direttore GMA alla presidente Tesei, che trasmetteremo integralmente stasera in una puntata speciale di IN UMBRIA alle 21...

Caso Rocchetta: il consiglio comunale apre ad un referendum

  • Categoria: Politica
  • Scritto da Giacomo Marinelli Andreoli
  • Visite: 74
Come tutelare e rendere compatibili ambiente e impresa: un tema di grande respiro che si scontra con le questioni quotidiane e le diatribe, che anche nelle aree periferiche della nostra regione, trova declinazioni particolari e dibattiti accesi. Come a Gualdo Tadino dove ieri è andato in scena un consiglio comunale turbolento sulla vicenda Rocchetta con la richiesta di un vero referendum tra i cittadini per dichiarare il proprio gradimento sulle iniziative della Comunanza agraria che si oppone alla concessione per attingimento delle falde. Vediamo...

L'ex segretario regionale PD Leonelli aderisce ad "Azione" di Calenda

  • Categoria: Politica
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 96

Mentre il PD umbro è alle prese con possibili date o rinvii del congresso regionale, e la patata bollente resta in mano al silente commissario Enrico Rossi, novità arrivano da parte dell'ex segretario del Partito democratico umbro, Giacomo Leonelli, che lascia il Pd e aderisce ad Azione, il partito fondato da Carlo Calenda. "La conservazione non fa per me", ha scritto in un post l' ex consigliere regionale.

"Ho da sempre visto in Azione - ha spiegato Leonelli - un contenitore ' sano' , costruito dal basso, dalla sincera impronta liberale e riformista, che ha sempre anteposto i contenuti e la proposta alla demagogia e al populismo, e che non ha esitato a schierarsi apertamente in battaglie controcorrente quando le ha ritenute giuste".

Soddisfazione è stata espressa dal senatore di Azione, Matteo Richetti. "Benvenuto Giacomo Leonelli" ha scritto in una nota. "Le sue parole - ha aggiunto - confermano coraggio e passione, preziosi per la crescita e il percorso di Azione. Subito al lavoro insieme per l' Umbria e per l' Italia".

"Superare emergenza vaccini per anziani": incontro sindacati-D'Angelo

  • Categoria: Politica
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 74

Superare il ritardo accumulato dall’Umbria nella vaccinazione, in particolare di persone anziane e fragili, a causa di errori, disorganizzazione e “corsie preferenziali”: è questa la richiesta che i sindacati dei pensionati dell’Umbria, Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil hanno portato all’incontro convocato dal commissario regionale all’emergenza Covid, Massimo D’Angelo

Da parte sua - riferiscono Spi, Fnp e Uilp - la Regione ha assicurato che proprio nei prossimi giorni ci sarà un’accelerazione sugli over 80, con l’obiettivo di concludere le vaccinazioni di questa fascia (I dose) entro il mese di aprile. Ai sindacati è stato comunicato però che ci sono circa 20mila over 80 che non hanno risposto alla chiamata della Regione. Su questo Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil, grazie alla loro capillare rete di presenza sul territorio, si sono messe a disposizione per raggiungere il maggior numero possibile di anziane e anziani e spingerli, qualora non l’avessero fatto, a prenotarsi per la vaccinazione, aiutandoli anche a superare gli ostacoli di carattere tecnologico (prenotazione online) o di mobilità.

I Nostri Programmi