consauto
nomobile

Istituzioni e Politica

Pd su sanità: “Su risanamento conti occorre fare chiarezza”

“I conti del preconsuntivo 2021, relativo alle aziende sanitarie regionali manifestano, con tutta evidenza, un disavanzo  di oltre 84 milioni di euro,  nonostante gli extra trasferimenti straordinari ricevuti per la gestione dell’emergenza sanitaria. Una cifra che viene giustificata sulla base dei costi, evidentemente fuori controllo, che sono stati sostenuti durante la gestione dell’epidemia, oltre che dalle maggiori spese del Sistema Sanitario Regionale a garanzia dei LEA, nonché dall’aumento della produzione delle aziende ospedaliere regionali”.

E’ quanto dichiarano in una nota i Consiglieri del Gruppo PD, Simona Meloni, Michele Bettarelli, Tommaso Bori, Fabio Paparelli e Donatella Porzi.

“Riteniamo dunque che si debba compiere al più presto un’operazione verità - concludono - che porti ad accertare le responsabilità e il reale stato dei conti della sanità, ma, soprattutto, che serva a far emergere quali saranno le reali conseguenze di questa gestione fallimentare in termini di ulteriore contrazione di servizi e cure destinate ai cittadini umbri e di minori opportunità per il rilancio  sociale, culturale e produttivo della nostra Regione”.

TAGS:

I Nostri Programmi