Consauto
nomobile

Sanità

Massimo Braganti nuovo direttore regionale della Sanità

  • Categoria: Sanità
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 49

E' Massimo Braganti il nuovo Direttore regionale “Salute e Welfare” della Regione Umbria, al posto di Claudio Dario andato in pensione. Braganti, classe 1958, nato a Sansepolcro, si è laureato in Economia e Commercio all’Università di Firenze per poi acquisire numerosi titoli post laurea e successivamente accumulare una ampia esperienza professionale in campo gestionale sanitario.

Braganti ha già svolto la sua attività in Umbria, nel ruolo di Commissario Straordinario della Asl Umbria 2, dal luglio 2019 al dicembre dello stesso anno. In precedenza ha ricoperto molteplici incarichi nelle usl della Toscana di Prato, Grosseto e Firenze..

Il ruolo ricoperto ad oggi, sino alla nomina che lo porterà in Umbria, è quello di Direttore generale dell’Azienda Sanitaria locale integrata con Università della Regione Friuli Venezia Giulia.

Medici: il bando della Prociv è un flop, solo 9 contratti

  • Categoria: Sanità
  • Scritto da Elisa Marioni
  • Visite: 85

Flop del bando della Protezione civile nazionale pubblicato a febbraio per reclutare in Umbria 496 operatori, tra medici, infermiei e oss. Sono solo 53 gli assunti, dei quali solo 9 medici. Alla chiamata avevano risposto in tutto 1559 persone, soprattutto operatori socio sanitari.

Punto stampa Covid, curva in discesa. Nuovi vaccini in arrivo

  • Categoria: Sanità
  • Scritto da Noemi Campanella
  • Visite: 59

Curva dei contagi in lenta diminuzione nella nostra regione anche se si segnala un appiattimento nell'ultima settimana che induce la Regione a non cambiare passo, al momento, su misure restrittive. Nuovi rifornimenti di vaccini previsti tra domani e la prossima settimana. Qyueste le principali novità emerse dal consueto punto stampa settimanale della Sanità umbra. Vediamo il servizio...

Valutazione rischi vaccini: prestigiosa nomina per il prof. Gresele

  • Categoria: Sanità
  • Scritto da Giacomo Marinelli Andreoli
  • Visite: 79

Prestigioso incarico per il Prof. Paolo Gresele, Ordinario di medicina interna del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia: il docente è stato nominato dal Direttore Generale di AIFA, Agenzia Italiana del Farmaco, membro del gruppo di lavoro ristretto di esperti per la valutazione dei rischi da vaccini anti-Covid 19.

“Esprimo grande soddisfazione per la nomina del Prof. Paolo Gresele a componente del gruppo di lavoro ristretto di esperti dell’AIFA per la valutazione dei rischi dei vaccini anti-Covid 19 – ha dichiarato il Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero - che è motivo di particolare orgoglio per l’intera comunità accademica dell’Università degli Studi di Perugia, in quanto rappresenta una preziosa opportunità di mettere le nostre migliori competenze a servizio del Paese. Rivolgo al Prof. Gresele le mie più vive congratulazioni, a nome personale e dell’Ateneo, per l’incarico ricevuto, che ricoprirà sicuramente con la straordinaria professionalità e la competenza che lo caratterizzano”.

AIFA è un ente pubblico che opera in autonomia, trasparenza e economicità, sotto la direzione del Ministero della Salute e la vigilanza del Ministero della Salute e del Ministero dell’Economia.

Nello specifico collabora con le Regioni, l’Istituto Superiore di Sanità, i medici e le società scientifiche, il mondo produttivo e distributivo per garantire l'accesso ai vaccini e al loro impiego come strumento di difesa della salute.

Ospedale Assisi, donato un apparecchio radiologico portatile

  • Categoria: Sanità
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 54

Un apparecchio radiologico portatile del valore di circa 30mila euro per facilitare e snellire il lavoro del personale sanitario in presenza di pazienti difficili da spostare. In questo consiste l’ultima donazione effettuata all'ospedale di Assisi dal Rotary Club Assisi che, per raggiungere la cifra necessaria, si è avvalso della collaborazione di altre associazioni del territorio.

La cerimonia di consegna è avvenuta sabato 6 marzo.

Per effettuare questa donazione il Rotary Club Assisi e` riuscito ad aggiudicarsi una sovvenzione della Rotary Foundation del valore di 15.000 dollari, integrata da 8.500 dollari messi a disposizione dal Distretto Rotary 2090. Una cifra importante, ma non sufficiente a garantire l’acquisto del macchinario, del valore di circa 30.000 euro. Così il Rotary di Assisi ha dato vita all’iniziativa denominata “Assisi Virtual Marathon”. Una maratona solidale in grado di raccogliere contributi da privati e di mettere in rete un buon numero di associazioni del territorio.

I Nostri Programmi