consauto
nomobile

Salute

Palazzo Donini preadotta nuovo Piano Sanitario regionale

  • Categoria: Sanità
  • di Redazione
  • Visite: 50

La Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla Salute, Coletto ha preadottato le proposte di modifica alla legge regionale Testo Unico in materia di Sanità e Servizi sociali - e contestualmente, ha adottato il Piano sanitario 2022-2026, dal titolo “Umbria: la salute al centro”.  Ora entrambi i disegni di legge passeranno al vaglio dell’assemblea legislativa dell’Umbria per la definitiva approvazione.

Si tratta di due documenti di grande importanza per l’architettura della sanità in Umbria, soprattutto alla luce del fatto che l’ultimo Piano sanitario regionale ad oggi ancora vigente risaliva all'aprile del 2009.

E' anche il primo Piano adottato a seguito della pandemia e contestuale al PNRR “Piano Nazionale di ripresa e resilienza”, e per questo è stato prolungato nella durata da tre a cinque anni. In sede di concertazione è stata prevista la ripartizione del territorio regionale in due Aziende sanitarie USL e in 4 Distretti cosicchè le Centrali Operative Territoriali passeranno a 1 hub e 4 spoke

TAGS:

I Nostri Programmi