Consauto
nomobile

Salute

Per la Uil l’ospedale è da rifare. Al via la petizione online

  • Categoria: Sanità
  • di Lisa Malfatto
  • Visite: 221
Al via alla petizione via web da parte della Uil di Terni per chiedere la realizzazione di un nuovo ospedale tra Terni, Narni e Amelia. Nel documento online si fa riferimento al fatto che il Covid -secondo la Uil- abbia accentuato drammaticamente i limiti da obsolescenza del nosocomio ternano. Il sito per poter accedere e firmare alla petizione è: https://www.uilfpl-terni.it/petizioneonline/ . Vi si trova scritto che "mentre negli altri ospedali stanno riprendendo in pieno l’attività sospesa durante la pandemia, il nosocomio di Terni riavvierà l’attività per un 40% rispetto alla fase precedente. Infatti le stringenti norme di sicurezza, che comportano anche al distanziamento, si scontrano con la mancanza di spazi, la loro inadeguata configurazione, la commistione dei percorsi sporco-pulito. Tutto ciò provoca un enorme allungamento delle liste di attesa, già consistenti prima della pandemia. Tanto per farsi un’idea prima del covid si registravano fino a 20 pazienti al giorno per l’endoscopia digestiva mentre ora se ne potranno soddisfare solo 6 al giorno".
TAGS:

I Nostri Programmi