consauto
nomobile

Coronavirus

Covid, attuali positivi sopra 14.000. Tasso sempre intorno al 30%

  • Categoria: Coronavirus
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 126

Continua la crescita della curva Covid nella nostra regione anche se fortunatamente resta basso il numero di ricoveri in terapia intensiva (5 come ieri). Ci sono altri 1.511 casi che portano i positivi attuali sopra quota 14.000 (14.665 per l'esattezza. Salgono i ricoveri ordinari (+5, ora sono 180) mentre la quota guariti è a 727. Nessun decesso (ce ne sono stati 1884 da inizio pandemia in Umbria) con i tamponi che sono stati 4.514, e un tasso positività sempre intorno al 30%.

Covid, un nuovo decesso. Positivo quasi un tampone su tre

  • Categoria: Coronavirus
  • Scritto da Redazione
  • Visite: 359
Nuovi casi giornalieri di poco sotto ai mille e quasi 10 mila attualmente positivi, a fronte di un numero praticamente analogo al giorno precedente di tamponi analizzati: è il quadro dell' andamento della pandemia in Umbria che emerge dai dati della Regione aggiornati a giovedì 23 giugno. Quasi stabili i ricoveri, uno in più nell' ultimo giorno, 118 in tutto, di cui uno (dato invariato) in terapia intensiva. I guariti sono 400 e si registra un altro decesso. Gli attualmente positivi salgono così a 9.949 (555 in più nelle ultime 24 ore). Sono stati analizzati 3.383 tamponi (tra test antigenici e molecolari) per un tasso di positività del 28,25 per cento (era 25,6 per cento mercoledì e 22,1 martedì).

Con Omicron 5 siamo in settima ondata. Il punto con Coletto

  • Categoria: Coronavirus
  • Scritto da Noemi Campanella
  • Visite: 64

Per gli esperti la risalita dei contagi rappresenta la settima ondata di Covid in Umbria, iniziata ormai da una decina di giorni. Abbiamo fatto il punto con l'Assessore Luca Coletto, il quale esclude al momento una rimodulazione della rete ospedaliera. La Regione rimane comunque vigile ed è pronta ad intervenire in questo senso.

Pregliasco: "Covid ancora a lungo. Dovremo imparare a conviverci"

  • Categoria: Coronavirus
  • Scritto da Noemi Campanella
  • Visite: 132

Il virus rimarrà a lungo. Dovremo imparare a conviverci”. Lo ha detto il virologo Fabrizio Pregliasco a margine del convegno organizzato dal Lions Club Città di Castello dal titolo “Pandemia, scienza e comunicazione”.

Nel corso dell’incontro, tenutosi alla Sala Gotica Museo Diocesano tifernate, il professore ha fornito una serie di considerazioni sui due anni di emergenza sanitaria e sulle modalità comunicative con cui è stata raccontata.

I Nostri Programmi