Consauto
nomobile

Salute

Covid, l’arcivescovo Renato Boccardo ricoverato al Gemelli

Bassetti sta meglio, ma peggiorano le condizioni di salute di Renato Boccardo.

L’arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra è ricoverato dal tardo pomeriggio di sabato al policlinico universitario ‘Gemelli’ di Roma per sospetta infiammazione da Covid.

Lo rende noto l’arcidiocesi di Spoleto-Norcia: «Il presule è seguito con le cure del caso ed era risultato positivo asintomatico al coronavirus la scorsa settimana; da qualche giorno, però, era comparsa una persistente febbre. Monsignor Boccardo ringrazia vivamente tutti coloro che in questi giorni gli sono stati vicino con i messaggi, il pensiero e la preghiera e affida se stesso e tutti coloro che soffrono alla misericordia di Dio e alla intercessione dei fratelli e sorelle nella fede».

I Nostri Programmi