Consauto
nomobile

Salute

Nuova classificazione Rt, Umbria rischio "arancione"

C’è anche l’Umbria tra le Regioni che il Ministero della salute ha catalogato ad "alto rischio". La lista ne comprende dieci e lunedì potrebbero entrare in fascia arancione con il divieto di aprire bar e ristoranti. Ciò a seguito della scelta del Governo di cambiare i criteri per far salire il livello di rischio, visto che la situazione di controllo dei contagi è «ancora in fase critica». L’ultimo monitoraggio indica come in molte aree l’Rt sia superiore a 1 e le strutture sanitarie abbiano carenza di posti letto. Il nuovo criterio di classificazione abbassa le soglie - Rt pari a 1 per la zona arancione, e a 1.25 per la zona rossa. Dunque potrebbero andare in arancione, anche se l’Rt non è superiore ad 1: Piemonte, Lazio, Liguria e Marche, Puglia, Molise, Umbria, Sardegna.

TAGS:

I Nostri Programmi