Consauto
nomobile

Salute

Vaccino: ora tocca a fragili e ultrasettantenni

Partono oggi le vaccinazioni dei pazienti fragili in Umbria, con 600 prenotazioni nei centri ospedalieri autorizzati: si comincia dai malati oncologici, mentre  domani sono in programma i dializzati. Ma questa settimana, dal 1 aprile, inizierà il turno dei settantenni. Abbiamo fatto il punto con Tiziano Scarponi, medico di base e vice presidente dell'Ordine dei medici di Perugia. Coloro che hanno tra i 70 e i 79 anni potranno prenotarsi chiamando il proprio medico di famiglia, oppure saranno contattati direttamente. "Non ci sono ancora arrivate le dosi di Astrazeneca - ci ha spiegato il dott. Scarponi - i medici impegnati sono circa 700, puntiamo a vaccinare circa 8-10 pazienti al giorno".

TAGS:

I Nostri Programmi