Consauto
nomobile

Sport

Pagelle: Murano gol d’autore, Drago decisivo. Sorpresa Bianchimano

  • Categoria: Calcio
  • di Marco Taccucci
  • Visite: 741

FULIGNATI: 5,5
Bravo in qualche intervento di pugno, incerto sul gol del pari. Si riscatta con una bella parata nel finale

ROSI: 5,5
Torna titolare al posto di Negro, il solito compitino. Sovrastato da Stramaccioni in occasione del pari

ANGELLA: 6
Qualche sbavatura iniziale, poi buona gara

MONACO: 6
Primo tempo senza preoccupazioni particolari e con un’unica tempestiva chiusura. Suo il passaggio da cui nasce il gol dell’1-0

FAVALLI: 6
Inizia in maniera promettente, ma poi resta troppo sulle sue. Come i compagni meglio nella (81’ CRIALESE NG)

SOUNAS: 5,5
Chiede subito un rigore, poi non riesce a dare forma alle sue idee (58’ FALZERANO Cosi e cosi 5,5)

MOSCATI: 6
Gioca da metodista, aiutando la difesa. E si limita all’essenziale lavoro di raccordo (81’ VANBALEGHEM NG)

DRAGOMIR: 7,5
Primo tempo con qualche spunto, bravo in occasione del gol quando riesce ad accendere i compagni d’attacco con bellissimo passaggio no look di prima. Quindi la rete del 2-1, decisiva e bellissima.

ELIA: 6
Ha subito una chance poi non riesce ad accendere il turbo e si impantana sulla destra. Ripresa migliore.

MELCHIORRI: 6,5
Da sempre la sensazione di poter fare qualcosa di interessante ed infatti nel primo tempo è il più ispirato. Delizioso il pallone di ritorno per il gol di Murano. Al 72’ ha anche l’occasione per segnare ma il portiere marchigiano fa un miracolo.

MURANO: 7
Riscatta un primo tempo opaco (in cui si becca qualche fischio) con il gran gol del vantaggio in cui esibisce il meglio del suo repertorio: lo scambio con Melchiorri e la freddezza necessaria per trafiggere il portiere avversario. Prende fiducia e gioca meglio fino al cambio (68’ BIANCHIMANO 7 Entra e chiede subito un rigore al 71’, poco dopo lancia meravigliosamente Melchiorri verso la porta. Infine serve splendidamente Dragomir in occasione del 2-1. Sempre sul pezzo


CASERTA: 7
Dopo un buon inizio la sua squadra perde il ritmo il primo tempo risulta deludente. Nella ripresa però alza Dragomir e la mossa risulta subito decisiva con il centrocampista romeno decisivo in occasione del vantaggio. La squadra gioca finalmente bene, sfiora il raddoppio ma subisce il pari nell’unico tiro in porta degli ospiti. Ma trova la forza di tornare in vantaggio con Dragomir. Vittoria di carattere.

I Nostri Programmi