Consauto
nomobile

Sport

Pagelle: Elia e Minesso i migliori, conferma Vanbaleghem. Vano esordio con gol

  • Categoria: Calcio
  • di Redazione
  • Visite: 739

FULIGNATI: 6

Una leggera deviazione sul tiro di Volpicelli che lo castiga su punizione. Partita attenta

ELIA: 7,5

Gioca da terzino ma è praticamente il vero esterno del Grifo. Le sue accelerazioni mettono sempre in difficoltà il Matelica : bravo Caserta a esaltarne le qualità facendolo partire da dietro. Bravo anche nelle coperture da cui scaturisce anche un giallo ad inizio ripresa.Al 52’ affonda ancora e per poco non arriva il tris.

ANGELLA: 7

Commette il fallo da cui scaturisce la punizione  dell’ 1-1: ma anche una splendida chiusura su Moretti pescato libero nel cuore dell’area al 39’ dove “spadroneggia”, anonché nella ripresa.

SGARBI: 6,5

Una buona partita contro attaccanti veloci e scomodi. Nel secondo tempo non sbaglia un intervento.

CRIALESE: 6,5

Dalla sua parte “staziona” il giocatore del Matelica più bravo e cioè l’autore del gol. Se la cava con mestiere e non disdegna qualche sortita . Il giallo costringe Caserta a non rischiare (73’ FAVALLI 6,5 Molto bene, nel momento cruciale del match)

MOSCATI: 6

Partita “oscura”, da gregario.  (65’ SOUNAS 6 Anche  lui si fa trovare sul pezzo)

BURRAI: 6

Soffre la velocità e il dinamismo degli avversari, ma non si sottrae dalla lotta in una gara che non esalta le sue qualità . (65’ KOUAN 6,5 entra benissimo in partita, recuperando palloni a ripetizione)

VANBALEGHEM: 7

Partita sporca contro i velocissimi avversari marchigiani. Se la cava egregiamente. Dal suo cross arriva il fallo da rigore che chiude la partita.

MINESSO: 7

Segna il suo quarto gol in due partite e ancora di testa. Fallisce il 3-1 al 52’, ma nell’acquitrino dell” Helvia Recina” è sempre in attività.   Serbe una deliziosa palla gol a Vano. (85’ FALZERANO NG)

MELCHIORRI: 6,5

Danza nel fango da una parte e l’altra dell’attacco e dipinge il  cross del nuovo vantaggio. Segna anche, ma è in fuorigioco (52’). Esce zoppicante (65’ VANO 6,5 Entra e dopo dieci secondi prende il giallo. Ciabatta un destro all’83’, non fallisce il rigore del 3-1 all’86’)

MURANO: 6,5

Irrompe sul cross di Elia e sigla l’1-0. Poi solita generosità e una rete annullata. 

 CASERTA: 7

Ridisegna il suo Perugia e la mossa paga soprattutto con Elia terzino e Minesso che conferma il suo stato di grazia. Il Matelica gioca a ritmi elevatissimi e concede spazi in contropiede. La partita resta equilibrata e lui ricorre alla panchina con quattro cambi a metà frazione. Porta a casa una vittoria che vale doppio per la bravura dell’avversario e le condizioni del campo. E soprattutto per i risultati dagli altri campi

I Nostri Programmi