consauto
nomobile

Sport

Sir, primo titolo: vince la Supercoppa (3-2 alla Lube)

  • Categoria: Volley
  • di Pietro Cuccaro
  • Visite: 621

La Sir Safety Conad Perugia bissa il successo dello scorso anno e conserva il titolo di Supercoppa Italiana, battendo la Lube 3-2 nella finale di Verona. I parziali: 22-25; 25-23; 25-19; 19-25; 16-14.

Perugia la vince di testa, dimostrandosi più forte delle assenze di Atanaisjevic e Russo e sopperendo con la forza del gruppo. Un gruppo che non è certo perfetto adesso dal punto di vista pallavolistico. Ma un gruppo coeso, compatto, che non molla mai, che ha in Colaci e Travica, autori entrambi di una grande prova, le guide spirituali e in Leon (Mvp della Supercoppa) l’asso nella manica. Il cubano-polacco chiude con 31 palloni vincenti ed il 64% in attacco caricandosi sulle spalle la squadra in alcune fasi. Ma che dire di Plotnytskyi, che gioca con qualità da fenomeno in tutte le zone del campo, e di Solè che chiude con 5 muri e tanti primi tempi vincenti. Ricci (86% in attacco) porta come sempre il suo pesantissimo mattone alla causa, Ter Horst si dimostra buono per tutte le stagioni, in banda o come opposto per far rifiatare Vernon-Evans. Ma tutti, davvero tutti, sono protagonisti, compreso ovviamente l’istrionico coach Heynen che anche stasera inventa alchimie tattiche e mosse a sorpresa. A sorpresa per gli altri, non per lui che con il suo lavoro in palestra ha forgiato una squadra caratterialmente di ferro.

Il servizio e le interviste nei nostri tg del weekend (13.30 - 19 - 20 - Mezzanotte)

TAGS:

I Nostri Programmi